Blog

Parole non dette: cause e conseguenze

Il silenzio è d’oro? Dipende. Di solito è risolutivo, specie quando dobbiamo gestire conversazioni difficili. Spesso, però, è vero anche il contrario. Le parole non dette diventano proprio quelle che avremmo dovuto pronunciare: per partire, ripartire o riannodare un filo spezzato. Il problema è che ci si rende conto di ciò troppo tardi, quando è impossibile recuperare (per varie…

Leggi tutto

Definire la bellezza, oltre le etichette

Definire la bellezza con un’unica frase è riduttivo, diciamo pure impossibile. Chiunque si trovi, per un qualsiasi motivo, a rispondere alla domanda “cos’è per te la bellezza?”, darà un’interpretazione personale e, come tale, valida. Ogni dizionario offre la sua descrizione del termine (“qualità di ciò che è bello”, “armonia e perfezione formale”, “qualità di ciò…

Leggi tutto

Riconoscere il proprio valore, essere assertivi

Essere capaci di riconoscere il proprio valore serve a superare i limiti che ciascuno di noi si autoimpone, per insicurezza personale o timore del giudizio altrui. Viviamo una realtà dagli equilibri instabili, in cui è di certo più facile demoralizzarsi che credere in se stessi. Ciò spinge a seguire strade già tracciate. Tuttavia, lasciare che la paura…

Leggi tutto

Essere consapevoli facilita la comprensione reciproca

Essere consapevoli, avere le idee chiare, aiuta a gestire in modo efficace conversazioni difficili e permette di affrontare, con tutta la calma necessaria, le sfide comunicative quotidiane (in ufficio e fuori ufficio). Per ridurre conflitti e stress, migliorare la produttività individuale e di gruppo, dare e ricevere riscontri utili, possiamo utilizzare la Comunicazione Non Violenta…

Leggi tutto