Con l’arrivo del 2015, si conclude una bella collaborazione, che mi ha dato tanto e resterà sempre tra le mie più belle esperienze professionali in qualità di comunicatrice socialeMi riferisco al lungo percorso con uidu.org, il network socialmente utile. Un progetto a cui sono molto affezionata.

Chiara_Casablanca_uidu

Pagina Autore - TheWay by uidu

Dalla primavera del 2012 ne abbiamo viste parecchie, abbiamo sperimentato, ogni tanto abbiamo rallentato, ma non ci siamo mai fermati. Posso dire che uidu.org è diventato, ormai, uno dei punti di riferimento più vivaci del non profit italiano e, in particolare, del volontariato.

Il mio obiettivo è sempre stato quello di evidenziare al massimo il “lato umano” e concreto della piattaforma, la possibilità di creare relazioni costruttive, dall’online all’offline, attivando vere e proprie reti di sostegno alla comunità su ogni territorio. Spero di esserci riuscita.

Non per niente, come abbiamo ripetuto più volte, “uidu” deriva dalla pronuncia italiana di “we do”, che in inglese significa “noi facciamo”.

Con questo post voglio semplicemente ringraziare Andrea Vanini per l’opportunità, insieme a Enrico MicheliSimone Dall’Angelo e tutti gli altri che, a vario titolo, hanno fatto parte del gruppo di lavoro.

Ringrazio e saluto anche tutti gli autori del blog che hanno dimostrato (e dimostrano) tanta generosità nel condividere contenuti di spessore, frutto di grande professionalità.

Una bella squadra, oggi ancora più numerosa: da ottobre, infatti, è online TheWay, blog collaborativo totalmente ridisegnato, con nuove sezioni, nuovi argomenti e nuove firme.

Infine, non può mancare il mio in bocca al lupo a Maddalena Vicini, nuova responsabile comunicazione. Buona strada a tutti!

«Chi opera lietamente e si rallegra del suo operato è felice.»
J. W. Goethe