CreativaSolidale - Blog

Buone idee. Buone cause. Buone pratiche.

Questo blog è un contenitore di pensieri, uno spazio di ricerca e libera espressione, attivo da 10 anni.
Dal 2018 è parte integrante di un progetto più ampio: il laboratorio socio-narrativo #CreativaSolidale.

Servizi digitali: presto sui vostri schermi

Premessa: lavoro al pc per buona parte della mia giornata. Invio documenti, gestisco scalette condivise, partecipo a riunioni ecc. Online, semplicemente. Ho avuto modo di constatare, però, che la burocrazia non tiene il passo e crea enormi difficoltà, nonostante si parli tanto di “servizi digitali per il cittadino“. Come sempre, si predica bene e si razzola…

>> continua a leggere

Sviluppare una content strategy

Progettare una strategia di comunicazione, specie sui media digitali, può creare un po’ d’ansia. Non si sa mai da dove partire o quale canale utilizzare per condividere con successo i propri contenuti. Un’azienda attenta, però, avrà cura di monitorare e ascoltare tutte le conversazioni riferite al brand e ai prodotti, prima di agire: una mossa astuta…

>> continua a leggere

La prima risposta è quella che conta. Sicuri?

Una situazione frequente: ricevere chiamate di potenziali clienti che pretendono di risolvere i loro dubbi dopo 5 minuti di conversazione. Per prassi, chiedo sempre di scrivere un’email per spiegare prima, in linea di massima, cosa si desidera ottenere dalla mia consulenza. Molti trovano più utile parlare, ma poi non riescono a spiegare brevemente i loro…

>> continua a leggere

Team building: comunicare bene con il gruppo di lavoro

L’espressione team building indica un insieme di metodologie/attività formative, il cui obiettivo è formare gruppi di lavoro coesi e produttivi, fondamentali per lavorare bene con gli altri. Collaborare con persone positive, dinamiche, che sappiano intervenire al momento giusto (e nel modo giusto) in base alle specifiche competenze. Alla base di tutto c’è la coesione, lo spirito di squadra: ogni persona…

>> continua a leggere

Comunicare… è semplice?

Se c’è una cosa che non comprendo è la presunzione… quella convinzione, radicata nell’anima, di saper fare tutto e non aver bisogno d’aiuto. Tempo fa mi hanno chiesto dei consigli per avviare la comunicazione aziendale sui social network. Non ho negato dei suggerimenti e, anzi, ho cercato di fornire utili indicazioni di riferimento. Una volta avviati…

>> continua a leggere

Pubblicità istituzionale e di prodotto: differenze

Il celebre pubblicitario statunitense Rosser Reeves ci ha insegnato che ogni campagna pubblicitaria deve proporre un beneficio per il consumatore: il prodotto deve avere una caratteristica eccezionale, da far impallidire la concorrenza, e il messaggio deve arrivare forte e chiaro al maggior numero di persone. Questo, in estrema sintesi, il modello teorico (proposto dallo stesso Reeves)…

>> continua a leggere