Dicono di me

vignetta-di-beppe-beppetti-dadgad

Credits: www.beppebeppetti.com

 

La sezione “Dicono di me” raccoglie opinioni e testimonianze dirette sul mio lavoro, da parte di chi mi conosce bene e con cui ho collaborato.

 

Andrea Vanini | co-founder di uidu.org, il network socialmente utile

Chiara ha iniziato ad occuparsi della comunicazione di uidu quando ancora nemmeno noi sapevamo da che parte girarci, cosa dire, e dove dirlo. Con lei abbiamo iniziato un percorso che definirei costitutivo, che ha dato molti frutti, primo fra tutti il coordinamento della rete di professionisti del Terzo settore che ormai gravita da tempo attorno a uidu. Non mi dilungo sulle indiscusse qualità professionali, mi piace invece sottolineare la disponibilità, discrezione e sincerità di cui sempre mi sono piacevolmente stupito lavorando con Chiara.

Loriana Landini | organizzatrice di eventi

Chiara è una ragazza di lodevoli qualità umane e professionali: negli anni ho imparato ad apprezzarne l’onestà intellettuale, la passione verso i suoi interessi, la lealtà, la schiettezza. In ambito lavorativo è dotata di spiccato senso del dovere, costanza, creatività. All’entusiasmo unisce il rigore; l’efficienza e l’affidabilità si coniugano con spiccate attitudini comunicative e capacità organizzative. Ha un’innata predisposizione a mantenere rapporti cordiali senza perdere la propria professionalità.

 Valentina Raffa | ricercatrice in Sociologia Generale

Chiara è una ragazza intelligente, arguta e intuitiva; una professionista dotata di grandi capacità organizzative e di grande senso pratico, abile a risolvere prontamente e con grande positività ogni tipo di problema. È una persona creativa ed intraprendente, attenta, puntuale e particolarmente capace a creare reti e a tessere relazioni.
È una professionista a cui potersi affidare a occhi chiusi!

Guglielmo Apolloni | designer

Ci sono persone che sembrano essere nate con Twitter in mano dall’energia che riescono ad esprimere ad ogni tweet. Chiara è una di queste. Tanto da far finire quasi in secondo piano altre doti che ho potuto sperimentare empiricamente, come la sua puntualità, pro-attività e precisione in base agli impegni presi. Purtroppo è sempre più difficile trovare collaboratori così, per questo normalmente la parola con cui mi piace salutarla è “grazie”.